facebook.com twitter.com

 

 

 

Protocollo TTSPA – 26.02024 n. 6233/DG-SRU

L’AZIENDA TRENTINO TRASPORTI S.P.A. INFORMA CHE È INDETTA LA SELEZIONE PER:

  • la copertura di n. 1 posto - in figura professionale di "Capo unità organizzativa amm./tecnica", parametro retributivo "230" del CCNL Autoferrotranvieri (RAL € 40.673) - con contratto di lavoro a tempo indeterminato a tempo pieno e qualifica di “Quadro” - in qualità di Responsabile del Servizio SQA (sicurezza, qualità e sistema integrato) della Sede di Trentino trasporti S.p.A.

La presente selezione avviene in conformità ai principi di pubblicità, trasparenza ed imparzialità di cui all’art. 35 e 53, comma 16 ter, del D. Lgs. 165/2001 e alle Delibere provinciali in materia.

1. REQUISITI PER PARTECIPARE ALLA SELEZIONE

Possono presentare domanda i candidati in possesso dei seguenti requisiti:

  • diploma di laurea quadriennale (vecchio ordinamento) o specialistiche/magistrali nonché le corrispondenti lauree del nuovo ordinamento;
  • comprovata esperienza, come dichiarato nel curriculum vitae, almeno triennale negli ultimi cinque anni nelle seguenti aree:

      • “specialista” di sistemi di gestione qualità, ambiente e/o sicurezza maturata presso aziende dotate di un Sistema di gestione qualità e/o
      • “specialista” di sistemi di gestione ambiente e/o sicurezza presso studi di consulenza/Enti certificatori;
  • buona conoscenza della normativa ambientale;
  • buona conoscenza della normativa sulla tutela della salute e della sicurezza sul lavoro;
  • ottima conoscenza, parlata e scritta, della lingua italiana;
  • ottima conoscenza del pacchetto Microsoft Office (con particolare riferimento a excel);
  • non aver riportato condanne penali e non aver carichi penali pendenti;
  • “permesso unico lavoro” (solo per i candidati di Paesi non UE).

Titoli/requisiti preferenziali:

  • comprovata esperienza professionale, come dichiarato nel curriculum vitae, nelle attività proprie della mansione così come descritta al punto 2. del presente Avviso di selezione;
  • conoscenza approfondita della UNI EN ISO 9001: 2015, della UNI EN ISO 14001:2015, della UNI ISO 45001:2018 e della UNI EN ISO 19011:2018.

2. MANSIONI PROPRIE DELLA FIGURA PROFESSIONALE RICERCATA

La risorsa ricercata sarà inserita a capo del “Servizio SQA” della Sede per svolgere mansioni e compiti rientranti nel profilo professionale della figura professionale rivestita di “Capo unità organizzativa amm./tecnica” alla quale appartengono i “lavoratori che sono posti a capo di unità organizzative caratterizzate da notevole complessità gestionale e/o tecnica e che operano, con ampi margini di discrezionalità ed autonomia, sulla base delle direttive della direzione di settore, fornendo un apporto significativo al raggiungimento degli obiettivi aziendali” secondo quanto previsto dal CCNL Autoferrotranvieri.

La posizione oggetto di selezione richiede da parte della risorsa un approccio proattivo nello svolgimento delle attività lavorative e caratterizzato da alta motivazione, autonomia, disponibilità a lavorare in squadra e capacità di problem solving e di coordinamento.

Il candidato, in possesso di adeguate capacità relazionali e delle competenze professionali richieste dal posto da ricoprire, risponderà al Responsabile del Servizio e sarà chiamato a svolgere le seguenti mansioni, in coerenza con l’organigramma e il funzionigramma aziendali:

  • garantire l’indirizzo, il controllo e il coordinamento delle funzioni:
      • Sicurezza;
      • Ambiente;
      • Qualità;

per quanto attiene al mantenimento delle certificazioni in essere e la loro organizzazione in un Sistema di Gestione integrato che consideri altresì i collegamenti con i Sistemi di Gestione Sicurezza Ferroviari;

  • supportare il Vertice nella conduzione dell’analisi del contesto e valutazione esigenze e aspettative degli stakeholder, identificando i rischi e le opportunità della gestione per la qualità, l’ambiente e la sicurezza, supportando, se del caso, il Vertice a definirne le politiche e gestendo le relative azioni di controllo e/o di miglioramento;
    • supportare il Vertice nella definizione e aggiornamento dell’Organigramma e del Funzionigramma, nell’analisi e mappatura dei processi aziendali e nella redazione delle procedure aziendali, nonché nella gestione delle modifiche del Sistema Integrato in conformità anche a quanto predisposto dall’Organismo di Vigilanza;
      • supportare il Vertice nella predisposizione e aggiornamento della Carta dei Servizi, aggiornando il registro degli standard (indicatori di servizio);
        • supportare il Vertice nella valutazione della soddisfazione dei Clienti, in collaborazione con la funzione Innovazione Strategica e Comunicazione (tra cui quando richiesto analisi risultati di Customer Satisfaction)
          • curare il monitoraggio sulla gestione degli strumenti di misura in collaborazione con le funzioni competenti;
              • fornire supporto alla Direzione nella comunicazione da e per l’esterno su prestazioni Qualità, Ambiente e Sicurezza;
              • curare la gestione dei documenti (emissione e pubblicazione Manuale, procedure, istruzioni in collaborazione con i servizi competenti)
              • monitorare la gestione delle non conformità svolta dalle funzioni interessate (tutti i servizi con modalità da concordare);
          • monitorare il processo di gestione delle emergenze;
          • supportare il Vertice nell’individuazione, calcolo e analisi periodica di indicatori prestazionali (KPI);
          • identificare delle azioni correttive (responsabilità, temi e risorse) in accordo con i servizi interessati e il Vertice ove opportuno;
          • condurre audit interni (selezione e mantenimento competenze auditor, piani di audit congiunti, conduzione audit, rendicontazione delle attività, gestione risultati);
          • supportare il Vertice nella conduzione del Riesame di Direzione: raccolta dati, predisposizione del Riesame, conduzione del Riesame, gestione output;
          • referente interno FUO (pianificazione e monitoraggio sistematico dell’integrazione dei fattori umani e organizzativi) nell'ambito del sistema di gestione della sicurezza ferroviaria;
          • gestire i rapporti con gli Enti di Certificazione.

          3. MODALITA’ E TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

          Per accedere alla selezione, il candidato in possesso dei requisiti sopra elencati, deve presentare domanda, a pena di esclusione, compilando il modulo allegato al presente Avviso, scaricabile dal sito internet aziendale, unitamente al curriculum vitae aggiornato, dal quale deve risultare in maniera chiara e puntuale il possesso dei requisiti richiesti, con particolare riferimento all’esperienza professionale/lavorativa richiesta e al “permesso unico di lavoro” (quest’ultimo solo per i candidati di paesi non UE).

          Quanto dichiarato e sottoscritto nella domanda di partecipazione alla selezione e nell’allegato curriculum vitae, avrà valore di dichiarazione sostitutiva di certificazione ai sensi del D.P.R. n. 445 / 2000.

          La domanda dovrà pervenire entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 27 maggio 2024 ed essere inoltrata con una delle seguenti modalità:

          • attraverso raccomandata a/r al seguente indirizzo: TRENTINO TRASPORTI SPA – VIA INNSBRUCK 65 – 38121 TRENTO. Le domande pervenute oltre il termine sopra indicato (ore 12.00 del 27.05.2024) non verranno tenute in considerazione al fine della partecipazione alla selezione e l’Azienda non si ritiene responsabile di eventuali ritardi e/o disguidi postali;
          • recapitandola a mano in busta chiusa presso il Servizio Risorse Umane di Trentino trasporti S.p.A. nel seguente orario di ufficio: dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 16.00
          • inviandola tramite pec (solo se il candidato è in possesso di un indirizzo pec personale) al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

          Non saranno prese in considerazione le domande pervenute via fax ed e-mail, nonché le domande non firmate e/o presentate senza utilizzare il modulo allegato al presente Avviso.

          Presentando la domanda di partecipazione, i candidati accettano che le comunicazioni aziendali riguardanti la presente procedura di selezione (ad esempio: le convocazioni alle prove, l’inserimento o l’esclusione in graduatoria, ecc.) avvengano via e-mail all’indirizzo personale che il candidato ha indicato nel modulo allegato al presente avviso o attraverso la pubblicazione sul sito internet aziendale.

           4. REGOLAMENTO E PROCEDURA DI SELEZIONE

          La selezione verterà su:

              1. prova scritta;
              2. colloquio conoscitivo/selettivo.

          L’Azienda si riserva la facoltà di avvalersi del contributo di un soggetto terzo per le varie fasi di reclutamento e/o selezione in relazione al numero di candidature pervenute.

          Il punteggio massimo conseguibile all’esito delle prove di selezione è di complessivi 100 punti, così ripartiti:

              1. prova scritta massimo 40 punti
              2. colloquio conoscitivo/selettivo massimo 60 punti

          Si precisa che:

          • i candidati che alla prova scritta a) avranno ottenuto un punteggio inferiore a 24/40 saranno esclusi dalla selezione;
          • al colloquio conoscitivo/selettivo b) saranno ammessi esclusivamente i candidati che avranno ottenuto nella prova scritta a) un punteggio non inferiore a 24/40 punti.
          • il colloquio conoscitivo/selettivo si intenderà superato nel caso in cui i candidati avranno ottenuto un punteggio non inferiore a 36/60 punti;
          • i candidati che al colloquio conoscitivo/selettivo c) avranno ottenuto un punteggio inferiore a 36/60 saranno esclusi dalla selezione.

          La prova scritta a) e il colloquio conoscitivo/selettivo b) verteranno su argomenti/materie coerenti con i requisiti di cui ai punti 1 e 2 del presente Avviso.

          Il colloquio conoscitivo/selettivo b) sarà volto anche all’accertamento del grado di professionalità e delle attitudini necessarie allo svolgimento delle mansioni di cui al precedente punto 2., all’accertamento del possesso dei titoli/requisiti preferenziali, nonché alla valutazione degli aspetti “motivazionale” e “relazionale”.

          Eventuali casi di pari merito verranno risolti prioritariamente attraverso il punteggio conseguito nel colloquio conoscitivo/selettivo. In caso di ulteriore parità si farà riferimento al punteggio conseguito dai candidati nella prova teorica scritta.

          Da ultimo si rende noto che all’esito di tutte le prove di selezione, i candidati che avranno ottenuto un punteggio complessivo inferiore a 60/100 saranno esclusi dalla procedura di selezione.

          5. COMMISSIONE ESAMINATRICE

          L’espletamento della selezione sarà affidato ad apposita Commissione Esaminatrice - composta da membri esperti - all’uopo nominata dalla Direzione Generale.

          6. SVOLGIMENTO PROVE

          L’elenco degli ammessi alla prova scritta a) sarà pubblicato e consultabile dai candidati sul sito internet aziendale ed avrà valore di convocazione.

          Ad ogni nominativo verrà abbinato un codice identificativo univoco che accompagnerà il candidato durante tutto l’iter di selezione al fine di garantire da un lato la privacy del candidato stesso, dall’altro il trattamento delle informazioni in modo univoco. Il codice identificativo sarà inviato singolarmente all’indirizzo e-mail indicato dal candidato sul modulo di domanda di partecipazione alla selezione.

          La prova scritta di cui alla lettera a) del precedente punto 4. verrà effettuata presso la Sede di TRENTINO TRASPORTI S.P.A. – VIA INNSBRUCK 65 – 38121 TRENTO nella data che sarà all’uopo comunicata.

          I candidati che avranno superato la prova scritta a) di cui al precedente punto 4. saranno successivamente convocati al colloquio conoscitivo/selettivo attraverso la pubblicazione del calendario sul sito internet aziendale nell’apposita sezione dedicata o mediante comunicazione e-mail all’indirizzo personale che il candidato ha indicato nel modulo allegato al presente avviso e/o attraverso la pubblicazione sul sito internet aziendale.

          7. ASSUNZIONE

          L’eventuale rapporto di lavoro sarà disciplinato dal CCNL Autoferrotranvieri e dalla normativa nazionale vigente per la tipologia contrattuale adottata e dagli accordi nazionali ed aziendali applicabili al personale di nuova assunzione con riferimento al profilo di “Capo unità organizzativa amm./tecnica”.

          L’eventuale assunzione – con contratto di lavoro a tempo indeterminato – è subordinata al superamento della visita medica pre-assunzionale, secondo quanto disposto dal D.M. 88/1999, da sostenere presso l’Unità Sanitaria Territoriale R.F.I. di Verona.

          8. DISPOSIZIONI FINALI

          L’Azienda si riserva in qualsiasi momento la facoltà di annullare, prorogare o sospendere la presente selezione.


               

                                                                                                                                                            LA DIREZIONE GENERALE

                                                                                                                                                                             -firmato-

            Trento, 26 aprile 2024