facebook.com twitter.com

Trasporto biciclette sui treni 

Linea Trento – Malè – Mezzana dal 15 aprile al 23 giugno 2023

TRENI 

I treni circolanti sulla tratta Trento – Mezzana e viceversa forniscono un servizio di trasporto biciclette per numero massimo di 4 posti.

  • Per prenotare il posto per le bici, è possibile contattare il numero 331-2671465 entro il giorno precedente al viaggio, durante le ore comprese tra le 8:00 e le 16:00.  Non verranno richiamati i numeri a cui non si è risposto.
  • Senza la prenotazione, non è garantito il trasporto della bicicletta.
  • È consentito il trasporto delle e-bike.
  • Il viaggiatore dovrà provvedere autonomamente al carico e scarico delle bici ed e-bike.
  • È consentito il trasporto di massimo 2 carrellini porta-bimbo piegati e con timone smontato.
  • Il costo del biglietto "CS+supplemento BICI FTM" è di € 5,00 e copre sia il passeggero che la bicicletta per tutte le tratte della ferrovia FTM - può essere acquistato solamente a bordo dei treni della Ferrovia Trento-Malè (l'ordinaria tariffa bicicletta € 2,00 non è valida sui treni FTM).

 

BIKEBUS

Fino ad ottobre 2023 è attivo il servizio BikeBus con trasporto bici nella tratta da Mostizzolo a Mezzana, secondo le specifiche riportate sull’apposita locandina pubblicizzata, per un numero massimo di 24 posti.

  • Sui BikeBus non è prevista la prenotazione del posto per la bici.


  • Il biglietto potrà essere acquistato esclusivamente a bordo del BikeBus al prezzo di € 5,00 (passeggero+bicicletta).
  • Il servizio è gratuito (passeggero+bicicletta) per i possessori di Trentino Guest Card e Val di Sole Guest Card.
  • È consentito il trasporto di massimo 3 carrellini porta-bimbo piegati e con timone smontato.
  • Il servizio è svolto da autonoleggiatore privato.

 

Treni Trento – Borgo - Bassano 

Orario dal 13 febbraio 2023 fino a data da destinarsi 

Per verificare la possibilità di trasporto biciclette consultare gli orari disponibili sul nostro sito.

Gli autobus sostitutivi NON effettuano il servizio di trasporto biciclette al seguito. 

Trasporto biciclette sui pullman extraurbani

Sugli autobus extraurbani il trasporto biciclette è possibile, ma è limitato allo spazio disponibile nella bagagliera, nella quale la bicicletta va posizionata dal viaggiatore. E' quindi necessario accertarsi che ci sia lo spazio. La disponibilità di posti è variabile e dipende dalla tipologia dell'autobus, mediamente è possibile il trasporto fino a 2 biciclette.

Si consiglia di dotarsi di elastici che permettono di bloccare la bicicletta e limitarne il movimento nella bagagliera. L'azienda non risponde di eventuali danni che il trasporto possa provocare.

Sia sulla rastrelliera, sia in bagagliera sono ammesse solo biciclette monoposto a trazione normale, quindi senza alcun tipo di motore; non sono quindi ammessi biciclette e monopattini elettrici.

Trasporto biciclette sulla funivia

Sulla Funivia Trento-Sardagna è possibile trasportare la bicicletta, avendo cura di segnalarlo all'operatore. Viene effettuata una corsa apposita per il trasporto bici, anche elettriche.

Non è attualmente possibile il trasporto biciclette sugli autobus urbani.

Costo del servizio

Il costo del trasporto delle biciclette, quando il viaggio ha origine e destinazione nella Provincia di Trento, è di 2 euro per ogni tratta. Tuttavia, per il servizio Bikebus e la ferrovia FTM, il costo è di 5 euro per ogni tratta. Il biglietto può essere utilizzato per una sola corsa entro le 24 ore del giorno di validità ed è possibile acquistarlo direttamente a bordo, presso le biglietterie o presso i punti vendita provinciali.

Non occorre che sia obliterato essendo a data predeterminata da indicare all'atto di acquisto.

E' previsto il trasporto gratuito della bicicletta, sui treni a ciò abilitati in servizio regionale di Trenitalia e Trentino trasporti per percorsi con origine e destinazione in provincia di Trento sino al limite della capacità di carico consentita, a per i titolari di abbonamento annuale extraurbano studenti universitari e di abbonamento annuale e semestrale extraurbano lavoratori o libera circolazione provinciale pensionati; si precisa che la circolazione gratuita non vale nei giorni festivi.

É previsto il trasporto gratuito della bicicletta per i possessori di abbonamento annuale urbano nelle seguenti tratte “urbane” ferroviarie, sui treni in servizio regionale a ciò abilitati e per i posti disponibili, nei giorni feriali:

Ferrovia della Valsugana: nella tratta Trento-Povo

Ferrovia della Valsugana: nella tratta S. Cristoforo-Pergine Valsugana

Ferrovia del Brennero: nelle tratte Trento-Lavis e Rovereto-Mori Fs.

 

Trasporto gratuito biciclette pieghevoli

La Giunta Provinciale, con delibera n° 1229 del 12 agosto 2019 ha stabilito, con decorrenza immediata, il trasporto gratuito delle bici pieghevoli, purché siano piegate (purché ripiegate e riposte nell’apposita sacca che le assimila a bagaglio a mano senza sporgenze pericolose), su tutti i mezzi pubblici extraurbani di linea, treni e autobus con bagagliera (ove presente e con spazio disponibile), della Provincia Autonoma di Trento.