facebook.com twitter.com

Trasporto biciclette sui treni 

Treni Trento – Malè – Mezzana dal 12 settembre 2022

I treni circolanti sulla tratta Trento – Mezzana e viceversa forniscono un servizio di trasporto biciclette per numero massimo di 4 posti.

Tutti i giorni dal 12 al 25 settembre 2022 e nei fine settimana 1-2 ottobre e 9-10 ottobre, sulla tratta Mostizzolo – Mezzana il servizio ferroviario è integrato da un servizio di BikeBus con 24 posti: per maggiori informazioni consultare la locandina allegata.

È consentita la prenotazione del posto per le bici fino a 2 ore prima della partenza: senza la prenotazione non è garantito il trasporto.

La disdetta è accettata senza costi aggiuntivi fino a 48 ore prima della partenza (e comunque  processata in orario d’ufficio) inviando una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

  • Il costo è 2 € per passeggero e 2 € per la bici.
  • Il pagamento (obbligatorio) avviene con Carta di Credito oppure Google Pay.
  • Sono previsti sconti per la Trentino Guest Card  (con il codice della Guest Card) e per l'Euregio Family Pass (con codice "euregiopass").
  • Il cliente riceve una mail con un codice QR per la validazione a bordo.
  • La prenotazione  è attiva 24/7 fino a 2 ore prima della partenza della corsa.
  • E’ consigliabile stamparsi la ricevuta.
  • Nel caso di Trentino Guest Card o Euregio Family Pass è necessario avere la tessera con sé.

Per prenotare clicca su questo link. La procedura diprenotazione è visibile nel video seguente.


Sui treni:

  • è consentito su tutti i treni il trasporto di due carrellini porta bimbo piegati e con timone smontato;
  • è consentito sui treni con 60 posti bici il trasporto di due carrellini porta bimbo aperti da collocare negli spazi indicati dal capotreno;
  • è consentito il trasporto delle bici elettriche, ma il carico, lo scarico e l’aggancio sugli appositi sostegni è a carico dell’utente.

Sui carrelli del BikeBus:

  • non è possibile il trasporto di bici elettriche;
  • è consentito il trasporto di massimo 3 carrellini porta bimbo.

 

Treni Trento – Borgo - Bassano 

Orario dal 24 agosto 2022 fino a data da destinarsi 

Tutti i treni di Trentino trasporti sono sostituiti da autobus sulla tratta Trento - Borgo Valsugana – Bassano del Grappa e viceversa

Gli autobus sostitutivi NON effettuano il servizio di trasporto biciclette al seguito. 

Trasporto biciclette sui pullman extraurbani

Sugli autobus extraurbani il trasporto biciclette è possibile, ma è limitato allo spazio disponibile nella bagagliera, nella quale la bicicletta va posizionata dal viaggiatore. E' quindi necessario accertarsi che ci sia lo spazio. La disponibilità di posti è variabile e dipende dalla tipologia dell'autobus, mediamente è possibile il trasporto fino a 2 biciclette.

Si consiglia di dotarsi di elastici che permettono di bloccare la bicicletta e limitarne il movimento nella bagagliera. L'azienda non risponde di eventuali danni che il trasporto possa provocare.

Sia sulla rastrelliera, sia in bagagliera sono ammesse solo biciclette monoposto a trazione normale, quindi senza alcun tipo di motore; non sono quindi ammessi biciclette e monopattini elettrici.

Trasporto biciclette sulla funivia

Sulla Funivia Trento-Sardagna è possibile trasportare la bicicletta, avendo cura di segnalarlo all'operatore. Viene effettuata una corsa apposita per il trasporto bici, anche elettriche.

Non è attualmente possibile il trasporto biciclette sugli autobus urbani.

Costo del servizio

Il costo per il trasporto delle biciclette è pari a 2 euro, per qualsiasi tratta, purché il viaggio abbia origine e destinazione in Provincia di Trento. E' utilizzabile per una sola corsa entro le 24 ore del giorno di validità ed è acquistabile nelle biglietterie e nei punti vendita provinciali.

Nel caso in cui il biglietto sia acquistato a bordo treno e la salita sia avvenuta da una fermata munita di biglietteria presenziata o automatica in grado di emettere tale biglietto, l'utente dovrà pagare anche il sovrapprezzo pari a 2 euro.

Non occorre che sia obliterato essendo a data predeterminata da indicare all'atto di acquisto.

E' previsto il trasporto gratuito della bicicletta, sui treni a ciò abilitati in servizio regionale di Trenitalia e Trentino trasporti per percorsi con origine e destinazione in provincia di Trento sino al limite della capacità di carico consentita, a favore dei titolari di abbonamento annuale extraurbano studenti universitari e di abbonamento annuale e semestrale extraurbano lavoratori e per la medesima tratta dell'abbonamento o libera circolazione provinciale pensionati; si precisa che la circolazione gratuita non vale nei giorni festivi.

Con decorrenza 21 gennaio 2013 è previsto il trasporto gratuito della bicicletta per i possessori di abbonamento annuale urbano nelle seguenti tratte “urbane” ferroviarie, sui treni in servizio regionale a ciò abilitati e per i posti disponibili, nei giorni feriali:

Ferrovia della Valsugana: nella tratta Trento-Povo

Ferrovia della Valsugana: nella tratta S. Cristoforo-Pergine Valsugana

Ferrovia del Brennero: nelle tratte Trento-Lavis e Rovereto-Mori Fs.

 

Trasporto gratuito biciclette pieghevoli

La Giunta Provinciale, con delibera n° 1229 del 12 agosto 2019 ha stabilito, con decorrenza immediata, il trasporto gratuito delle bici pieghevoli, purché siano piegate (purché ripiegate e riposte nell’apposita sacca che le assimila a bagaglio a mano senza sporgenze pericolose), su tutti i mezzi pubblici extraurbani di linea, treni e autobus con bagagliera (ove presente e con spazio disponibile), della Provincia Autonoma di Trento.