facebook.com twitter.com

 

 


PROROGA TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI PARTECIPAZIONE.
Selezione per la copertura di n. 1 posto - in figura professionale di "Specialista tecnico/amministrativo" - parametro retributivo "193" CCNL Autoferrotranvieri - con contratto a tempo indeterminato da assegnare al Servizio Ingegneria Gomma della Sede e per la formazione di una graduatoria.

Si comunica che è stato prorogato al 31 gennaio 2023 - ore 12.00 - il termine per la presentazione delle domande di partecipazione alla procedura di selezione di cui all'Avviso di data 16.12.2022 per la copertura di n. 1 posto di ingegnere in figura professionale di "Specialista tecnico/amministrativo", parametro retributivo "193" (CCNL Autoferrotranvieri) - con contratto di lavoro a tempo indeterminato - da assegnare al "Servizio Ingegneria Gomma" della Sede di Trentino trasporti S.p.A e per la formazione della relativa graduatoria.

 

L’AZIENDA TRENTINO TRASPORTI S.P.A. INFORMA CHE È INDETTA LA SELEZIONE PER:

• la copertura di n. 1 posto - in figura professionale di "Specialista tecnico/amministrativo", parametro retributivo "193" del CCNL Autoferrotranvieri (RAL € 30.464) - con contratto di lavoro a tempo indeterminato da assegnare al "Servizio ingegneria gomma" della Sede di Trentino trasporti S.p.A.

la formazione di una graduatoria per eventuali future assunzioni con contratto di lavoro a tempo determinato e/o indeterminato per la copertura di posti in figura professionale di "Specialista tecnico/amministrativo" - parametro retributivo "193" (CCNL Autoferrotranvieri) - da assegnare ai Servizi tecnici della Sede.

La presente selezione avviene in conformità ai principi di pubblicità, trasparenza ed imparzialità di cui all’art. 35 e 53, comma 16 ter, del D. Lgs. 165/2001 e alle Delibere provinciali in materia.


1. REQUISITI PER PARTECIPARE ALLA SELEZIONE


Possono presentare domanda i candidati in possesso dei seguenti requisiti:

• laurea in ingegneria di durata quinquennale (vecchio ordinamento o magistrale);
• documentata esperienza:

  • nella gestione della manutenzione di impianti e di attrezzature nei servizi tecnici o strutture analoghe di aziende di produzione industriale private o pubbliche o, in alternativa,
  • nella progettazione di impianti e di attrezzature in uffici tecnici o strutture analoghe di aziende di produzione industriali private o pubbliche o di società di ingegneria;

• ottima conoscenza nell’uso di software applicativi di video scrittura e di fogli di calcolo;
• ottima conoscenza, parlata e scritta, della lingua italiana;
• patente di guida B;
• non aver riportato condanne penali e non aver carichi penali pendenti;
• “permesso unico lavoro” (solo per i candidati di Paesi non UE).

Costituiscono, inoltre, requisiti preferenziali che dovranno essere evidenziati nel curriculum vitae:

• aver conseguito la laurea in Ingegneria Industriale o Ingegneria Meccanica o Ingegneria Meccatronica o Ingegneria Elettronica o Ingegneria Elettrotecnica;
• documentata esperienza diretta relativa alla gestione di impianti ed attrezzature al servizio di flotte di automezzi;
• esperienza nella definizione delle specifiche dei capitolati d'appalto per acquisto di impianti e attrezzature industriali;
• conoscenza del software “Business Objects”;
• conoscenza della lingua inglese.
• Certificazione CICPND di LIVELLO 2 “Supervisore dei lavori di Manutenzione e/o Ingegnere di Manutenzione” in corso di validità.

2. MANSIONI PROPRIE DELLA FIGURA PROFESSIONALE RICERCATA

La risorsa ricercata sarà inserita nell’organizzazione del “Servizio ingegneria gomma” della Sede per essere adibita alle mansioni e ai compiti rientranti nel profilo professionale della figura professionale rivestita di “Specialista tecnico/amministrativo” alla quale appartengono i “lavoratori che, in possesso di adeguate competenze tecniche e/o amministrative svolgono, con autonomia operativa e in via continuativa, compiti di notevole contenuto professionale nell’ambito di direttive di massima” secondo quanto previsto dal CCNL Autoferrotranvieri.

Il candidato, in possesso di adeguate capacità relazionali e delle competenze professionali richieste dal posto da ricoprire, risponderà prioritariamente al Responsabile del Servizio e sarà chiamato a svolgere indicativamente, anche in team, le seguenti mansioni:

Area manutenzione impianti ed attrezzature autoservizio:

garantire la manutenzione ordinaria e straordinaria di impianti e attrezzature;coordinamento operativo dei manutentori interni;

  • gestione dei controlli e delle verifiche impianti e attrezzature previsti dalla normativa;
  • analisi sul campo degli impianti ed attrezzature in officina, per definire azioni correttivi e migliorie tecniche;
  • analisi della documentazione tecnica di impianti ed attrezzature al fine della definizione dei programmi di manutenzione e delle specifiche per l’uso in sicurezza;
  • definizione delle specifiche per i capitolati di acquisto di impianti e attrezzature;
  • definizione delle specifiche per i capitolati per la manutenzione esterna di attrezzature e impianti, verifica corretta esecuzione dei contratti e rendicontazione attività;
  • aggiornamento continuo sull'innovazione tecnologica nel campo attrezzature e impianti in particolare del settore automotive e gestione flotte di autobus e relativa evoluzione della normativa tecnica, di sicurezza e igiene sul lavoro e ambientale riferita al settore;
  • gestione completa del software aziendale per la manutenzione attrezzature e impianti (anagrafica, piani di controllo e scadenziario, check list controllo, lancio ordini di lavoro, verifica chiusura lavori);
  • alimentazione del sw aziendale documentale con manuali uso e manutenzione, schede tecniche, marcature e certificazioni;
  • coordinamento degli strumenti di formazione ed informazione relativi agli impianti ed attrezzature utilizzati del personale addetto alla manutenzione autobus e servizi di piazzale;
  • supporto nell’analisi delle tecniche di lavoro relative alla manutenzione dei veicoli e di gestione delle attività di piazzale: supporto nella definizione di ausili e metodologie migliorative anche con riguardo ad elementi di sicurezza e tutela ambientale;
  • analisi di campo condotte in officina ed in esercizio per definire gli opportuni correttivi e migliorie tecniche;
  • supporto al Responsabile per analisi e controllo dei consuntivi dei costi manutenzione;
  • supporto al Responsabile nella definizione dei piani di investimento a medio termine.

Area carbolubrificanti e prodotti chimici:

  • supporto al Responsabile nella definizione delle specifiche di acquisto per fluidi tecnologici utilizzati nei mezzi di trasporto, gestione approvvigionamento e rendicontazione delle movimentazioni su software gestionale;
  • supporto tecnico al Responsabile nella definizione delle specifiche dei prodotti chimici utilizzati per le lavorazioni di officina e alimentazione del software aziendale delle schede tecniche e di sicurezza;

Area trasversale:

  • gestione delle procedure interne relative al ciclo passivo per i processi di competenza;
  • assunzione del ruolo di RUP, DEC nei limiti delle attribuzioni definite aziendalmente;
  • partecipazione a commissioni tecniche o amministrative di gare di appalto;
  • formazione ai collaboratori sull’uso del software documentali per consultazione ordini di servizio e prodotti chimici
  • analisi statistiche tramite software specifico relative alla manutenzione degli impianti e attrezzature aziendale e gli impieghi di carbolubrificanti e chimici;
  • collaborazione con RSPP e Medico Competente in relazione alle tecnologie in uso.

La risorsa ricercata deve possedere spirito di iniziativa, capacità di problem solving, orientamento al risultato, propensione a porsi al servizio dei colleghi e dell’organizzazione aziendale, capacità di lavorare in gruppo rispettando ruoli e disposizioni impartite.
La risorsa ricercata dovrà rendersi disponibile ad effettuare brevi spostamenti principalmente sul territorio italiano.

In relazione alla professionalità e al livello di autonomia acquisiti dopo un conveniente periodo di tempo, l’Azienda si riserva di valutare l’inquadramento con riferimento al contesto organizzativo aziendale.

3. MODALITA’ E TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Per accedere alla selezione, il candidato in possesso dei requisiti sopra elencati, deve presentare domanda, a pena di esclusione, compilando il modulo allegato al presente Avviso, scaricabile dal sito internet aziendale, unitamente al curriculum vitae aggiornato, dal quale deve risultare in maniera chiara e puntuale il possesso dei requisiti richiesti, e al “permesso unico di lavoro” (quest’ultimo solo per i candidati di paesi non UE).

Quanto dichiarato e sottoscritto nella domanda di partecipazione alla selezione e nell’allegato curriculum vitae, avrà valore di dichiarazione sostitutiva di certificazione ai sensi del D.P.R. n. 445 / 2000.

La domanda dovrà pervenire entro e non oltre le ore 16.00 del giorno 12 gennaio 2023 ed essere inoltrata con una delle seguenti modalità:

• attraverso raccomandata a/r al seguente indirizzo: TRENTINO TRASPORTI SPA – VIA INNSBRUCK 65 – 38121 TRENTO. Le domande pervenute oltre il termine sopra indicato (ore 16.00 del 12.01.2023) non verranno tenute in considerazione al fine della partecipazione alla selezione e l’Azienda non si ritiene responsabile di eventuali ritardi e/o disguidi postali;
• recapitandola a mano in busta chiusa presso il Servizio Risorse Umane di Trentino trasporti S.p.A. nel seguente orario di ufficio: dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 16.00
• inviandola tramite pec (solo se il candidato è in possesso di un indirizzo pec personale) al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Non saranno prese in considerazione le domande pervenute via fax ed e-mail, nonché le domande non firmate e/o presentate senza utilizzare il modulo allegato al presente Avviso.

Presentando la domanda di partecipazione, i candidati accettano che le comunicazioni aziendali riguardanti la presente procedura di selezione (ad esempio: le convocazioni alle prove, l’inserimento o l’esclusione in graduatoria, ecc.) avvengano via e-mail all’indirizzo personale che il candidato ha indicato nel modulo allegato al presente avviso o attraverso la pubblicazione sul sito internet aziendale.

4. REGOLAMENTO E PROCEDURA DI SELEZIONE

La selezione verterà su:

a) prova teorica scritta;
b) colloquio conoscitivo/selettivo;
c) valutazione del curriculum vitae;

L’Azienda si riserva la facoltà di avvalersi del contributo di un soggetto terzo per le varie fasi di reclutamento e/o selezione.

Il punteggio massimo conseguibile all’esito delle prove di selezione è di complessivi 100 punti, così ripartiti:

a) prova teorica scritta massimo 50 punti;
b) colloquio conoscitivo/selettivo massimo 35 punti.
c) valutazione curriculum vitae massimo 15 punti.

Si precisa che:

• saranno ammessi al colloquio conclusivo selettivo/conoscitivo b) esclusivamente i candidati che avranno ottenuto nella prova teorica scritta a) un punteggio non inferiore a 30/50 punti;
• i candidati che alla prova teorica scritta a) avranno ottenuto un punteggio inferiore a 30/50 saranno esclusi dalla procedura di selezione;
• saranno ammessi alla valutazione del curriculum vitae c) esclusivamente i candidati che avranno ottenuto nel colloquio conoscitivo/selettivo b) un punteggio non inferiore a 21/35 punti;
• i candidati che al colloquio conoscitivo/selettivo b) avranno ottenuto un punteggio inferiore a 21/35 saranno esclusi dalla procedura di selezione.

La prova teorica scritta a) verterà su argomenti/materie coerenti con i requisiti di cui ai punti 1 e 2 del presente Avviso.
Il colloquio conoscitivo/selettivo b) sarà volto all’accertamento del grado di professionalità e delle attitudini necessarie allo svolgimento delle mansioni di cui al precedente punto 2., nonché alla valutazione degli aspetti “motivazionale” e “relazionale”.
Eventuali casi di pari merito verranno risolti prioritariamente attraverso il punteggio conseguito nel colloquio conoscitivo/selettivo. In caso di ulteriore parità si farà riferimento al punteggio conseguito dai candidati nella prova teorica scritta.

Da ultimo si rende noto che all’esito di tutte le prove di selezione, i candidati che avranno ottenuto un punteggio complessivo inferiore a 51/100 saranno quindi esclusi dalla procedura di selezione.

5.  COMMISSIONE ESAMINATRICE

L’espletamento della selezione sarà affidato ad apposita Commissione Esaminatrice - composta da membri esperti - all’uopo nominata dalla Direzione Generale.

6.  SVOLGIMENTO PROVE

L’elenco degli ammessi alla prova teorica scritta a) sarà pubblicato e consultabile dai candidati sul sito internet aziendale dal giorno 16.01.2023 ed avrà valore di convocazione.

La Sede e la data della prova teorica scritta di cui alla lettera a) del precedente punto 4. saranno all’uopo comunicate secondo le modalità riportate al precedente punto 3.

I candidati che avranno superato la prova teorica scritta a) di cui al precedente punto 4. saranno successivamente convocati al colloquio conoscitivo/selettivo attraverso la pubblicazione del calendario sul sito internet aziendale nell’apposita sezione dedicata o mediante comunicazione e-mail all’indirizzo personale che il candidato ha indicato nel modulo allegato al presente avviso e/o attraverso la pubblicazione sul sito internet aziendale.

7. GRADUATORIA

La graduatoria finale avrà validità triennale dalla data di approvazione da parte della Direzione Generale.

8. ASSUNZIONE

L’eventuale rapporto di lavoro sarà disciplinato dal CCNL Autoferrotranvieri e dalla normativa nazionale vigente per la tipologia contrattuale adottata e dagli accordi nazionali ed aziendali applicabili al personale di nuova assunzione con riferimento al profilo di “Specialista tecnico/amministrativo”, parametro retributivo “193”.
L’eventuale assunzione – con contratto di lavoro a tempo indeterminato – è subordinata al superamento della visita medica pre-assunzionale, secondo quanto disposto dal D.M. 88/1999, da sostenere presso l’Unità Sanitaria Territoriale R.F.I. di Verona.

9. DISPOSIZIONI FINALI

L’Azienda si riserva in qualsiasi momento la facoltà di annullare, prorogare o sospendere la presente selezione.

                                                                                                                                                  LA DIREZIONE GENERALE 

                                                                                                                                                                 - firmato -

Trento, 16 dicembre 2022