Selezione per istituire una graduatoria di “Operatori di esercizio” - autisti - parametro retributivo “140”.

L’Azienda TRENTINO TRASPORTI S.p.A. informa che è indetta la selezione per istituire una graduatoria di “Operatori di esercizio” (autisti) – parametro retributivo “140”.

A tale graduatoria l’Azienda potrà eventualmente ricorrere - in relazione alle esigenze tecnico/organizzative/sostitutive - per la copertura di posizioni con contratto di lavoro a tempo determinato da adibire ai servizi straordinari di “mobilità vacanze” (periodo giugno 2019 – settembre 2019), ai servizi straordinari di “Skibus” a partire dalla stagione invernale 2019/2020 (periodo dicembre - marzo) e/o per ulteriori necessità (quali ad esempio sostituzioni/potenziamenti) sui normali servizi di linea del servizio urbano/extraurbano con residenza di servizio nei comuni di Trento o Rovereto.

La presente selezione avviene in conformità ai principi di pubblicità, trasparenza ed imparzialità di cui all’art. 35 e 53, comma 16 ter, del D.Lgs. 165/2001 e alle Delibere provinciali in materia.

1 REQUISITI PER PARTECIPARE ALLA SELEZIONE

Possono presentare domanda di partecipazione i candidati in possesso dei seguenti requisiti:

  • patente di guida categoria “DE” + CQC (Carta Qualificazione Conducente) “DE”;
  • buona conoscenza, parlata e scritta, della lingua italiana;
  • non aver riportato condanne penali e non avere carichi penali pendenti;
  • buono stato di servizio per i candidati che hanno già prestato servizio come “Operatore di esercizio” presso l’Azienda negli ultimi 5 anni;
  • “permesso unico lavoro” (solo per i candidati di Paesi non UE).

Costituiscono, inoltre, titoli preferenziali:

  • possesso di diploma di maturità quinquennale;
  • esperienza specifica, documentata, nella mansione propria della figura ricercata (trasporto pubblico di persone o trasporto turistico);
  • conoscenza di almeno una lingua straniera (inglese o tedesco).

Tutti i predetti requisiti - indispensabili ai fini di un’eventuale assunzione - dovranno essere in possesso del candidato, pena l’esclusione dalla selezione, entro il termine fissato per la presentazione delle domande. L’eventuale mancanza o perdita del possesso di taluno dei requisiti richiesti per la partecipazione alla selezione, in qualsiasi fase della procedura selettiva e sino all’eventuale assunzione, comporta l’esclusione dalla selezione o dalla graduatoria.

2 MODALITA’ E TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Per accedere alla selezione, il candidato in possesso dei requisiti sopra elencati, deve presentare domanda compilando il modulo allegato al presente avviso, scaricabile dal sito internet aziendale.

Alla domanda deve essere allegata, pena l’esclusione dalla selezione, la seguente documentazione:

  1. curriculum vitae;
  2. copia fotostatica, leggibile, della patente di guida richiesta (“DE”);
  3. copia fotostatica, leggibile, del Certificato di abilitazione professionale al trasporto        pubblico di persone CQC (Carta Qualificazione Conducente)

Quanto dichiarato e sottoscritto nella domanda di partecipazione alla selezione e nell’allegato curriculum vitae, avrà valore di dichiarazione sostitutiva di certificazione ai sensi del D.P.R. n. 445 / 2000 e ss.mm.

La domanda dovrà essere presentata - entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 15 aprile 2019 - con una delle seguenti modalità:

  • attraverso raccomandata a/r (farà fede il timbro postale di invio) al seguente indirizzo: TRENTINO TRASPORTI SPA – VIA INNSBRUCK 65 – 38121 TRENTO;
  • recapitandola a mano in busta chiusa presso il Servizio Risorse Umane di Trentino trasporti S.p.A. nel seguente orario di ufficio: dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle ore 14.00 alle ore 16.00. Le domande pervenute oltre il terzo giorno dal termine del 15 aprile 2019 non verranno tenute in considerazione al fine della partecipazione alla selezione e l’Azienda non si ritiene responsabile di eventuali ritardi e/o disguidi postali;
  • inviandola tramite pec (solo se il candidato è in possesso di un indirizzo pec) al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Non saranno prese in considerazione le domande pervenute via fax ed e-mail, nonché le domande non firmate e/o presentate senza utilizzare il modulo allegato al presente avviso, o mancanti della documentazione richiesta in allegato.

Presentando la domanda di partecipazione, i candidati accettano che le comunicazioni aziendali riguardanti le convocazioni alle prove e l’inserimento o l’esclusione in graduatoria avvengano via e-mail all’indirizzo personale di posta elettronica che il candidato ha indicato nel modulo allegato al presente avviso, o attraverso la pubblicazione sul sito internet aziendale.

L’elenco degli ammessi alla prima prova di selezione sarà pubblicato e consultabile dai candidati sul sito internet aziendale a partire dal giorno 18 aprile 2019 ed avrà valore di convocazione.

3 REGOLAMENTO E PROCEDURA DI SELEZIONE

Le prove di selezione verteranno su:

a) prova scritta teorica (domande a risposta multipla e/o aperta) su elementi di teoria e sui concetti relativi al possesso della patente di guida DE e relativa CQC, nonché sulla conoscenza e comprensione della lingua italiana, finalizzate al recepimento delle disposizioni aziendali;.

b) prova pratica di guida, anche su strada, a bordo di mezzi aziendali di lunghezza pari o superiore a metri 10,80.

Il punteggio massimo conseguibile all’esito delle prove di selezione è di complessivi 100 punti, così ripartiti:

a) prova scritta teorica massimo 30 punti

b) prova pratica di guida massimo 40 punti

c) valutazione curriculum vitae e titoli preferenziali massimo 5 punti

d) “bonus” 10 punti

e) colloquio di selezione 15 punti

La prova a) si intende superata con esito positivo qualora il candidato abbia riportato un punteggio ≥ 15 su 30 punti, mentre in caso di punteggio inferiore la prova si intende non superata dal candidato con conseguente esclusione dalla selezione.

Saranno ammessi alla prova pratica di guida b) esclusivamente i candidati che avranno superato la prova scritta teorica a).

Al colloquio conclusivo di tipo informativo/conoscitivo/selettivo e alla valutazione del curriculum vitae saranno ammessi esclusivamente i candidati che avranno ottenuto almeno un punteggio ≥ 24/40 nella prova pratica di guida b).

La posizione del candidato nella graduatoria di merito sarà determinata dalla somma dei punteggi ottenuti nelle prove a) e b), dal punteggio derivante dall’eventuale possesso di titoli preferenziali c), dall’eventuale ulteriore punteggio c.d. “bonus” d) riservato ai candidati che avranno conseguito un’ottima valutazione in entrambe le prove citate, ovvero un punteggio ≥ 23/30 nella prova scritta teorica a) e un punteggio ≥ 32/40 nella prova pratica di guida b) e dal punteggio ottenuto al colloquio di selezione e).

4 COMMISSIONE ESAMINATRICE

L’espletamento della selezione sarà affidato ad apposita Commissione Esaminatrice, composta da membri esperti, all’uopo nominata dalla Direzione aziendale.

5 SVOLGIMENTO PROVE

La prova scritta teorica a) verrà effettuata il giorno 06 maggio 2019 - a partire dalle ore 08.15 e, per i soli candidati che supereranno detta prova nei termini descritti al precedente punto 3, l’iter di selezione procederà indicativamente fino alle ore 17.00 - presso la Sede di TRENTINO TRASPORTI S.p.A. – VIA INNSBRUCK 65 – 38121 TRENTO.

I candidati che supereranno la prova scritta teorica a) saranno successivamente convocati, seguendo l’ordine alfabetico, per sostenere la prova pratica di guida b) e l’eventuale colloquio di selezione a partire dal giorno 07 maggio 2019, ore 08.15 presso la Sede di TRENTINO TRASPORTI S.p.A. – VIA INNSBRUCK 65 – 38121 TRENTO.

6 GRADUATORIA

La graduatoria finale avrà validità triennale dalla data di approvazione da parte della Direzione Generale.

Nel caso di assunzioni con contratto di lavoro a tempo determinato e/o indeterminato, l’Azienda attingerà prioritariamente dai nominativi inseriti nelle graduatorie già in essere tra i candidati che hanno prestato presso l’Azienda (Trentino trasporti esercizio S.p.A. e/o Trentino trasporti S.p.A.) periodi di lavoro con contratto a tempo determinato.

7 ASSUNZIONE

L’eventuale rapporto di lavoro sarà disciplinato dal CCNL Autoferrotranvieri e dalla normativa nazionale vigente per la tipologia contrattuale adottata e dagli accordi nazionali ed aziendali applicabili al personale di nuova assunzione con riferimento al profilo di “Operatore di esercizio”, parametro retributivo “140”.

I servizi straordinari di “Skibus” vengono istituiti nelle seguenti località:

  • VALLI DI FIEMME E FASSA: CAVALESE – PREDAZZO – PENIA;
  • ZONA PRIMIERO: SAN MARTINO DI CASTROZZA – FIERA DI PRIMIERO;
  • VAL RENDENA: CARISOLO – MADONNA DI CAMPIGLIO – TIONE;
  • VAL DI SOLE: CROVIANA.

In tutte le località sopra evidenziate l’Azienda mette a disposizione dei neoassunti alloggi attrezzati in uso gratuito, escluse le trattenute fiscali di legge.

L’eventuale tragitto alloggio – luogo di partenza del turno di servizio sarà a carico del neoassunto (utilizzo di mezzo proprio).

I servizi straordinari di “mobilità vacanze” vengono istituiti anche nelle seguenti località:

  • FAI DELLA PAGANELLA, ANDALO E MOLVENO
  • VAL DI NON

In tali località sopra evidenziate l’Azienda NON mette a disposizione dei neoassunti alloggi attrezzati in uso gratuito.

La rinuncia ad un’eventuale proposta di assunzione per il periodo estivo e/o Invernale comporterà l’esclusione definitiva del candidato dalla graduatoria in oggetto.

L’eventuale assunzione – con contratto di lavoro a tempo determinato – è subordinata al superamento della visita medica pre-assunzionale, secondo quanto disposto dal D.M. 88/1999, da sostenere presso l’Unità sanitaria territoriale R.F.I. S.p.A. di Verona, compresi gli accertamenti per esenzione da tossicodipendenza.

Coloro che non risultassero in possesso di tutti i requisiti psico – fisico – attitudinali richiesti, ovvero non si presentassero agli accertamenti sanitari obbligatori disposti preventivamente dall’Azienda o comunque si rifiutassero di sottoporsi ad essi, verranno esclusi dalla graduatoria.

L’eventuale assunzione, con contratto di lavoro a tempo determinato, sarà subordinata, altresì, alla produzione del certificato penale del casellario giudiziale, a conferma di quanto autocertificato all’atto della presentazione della domanda, che verrà richiesto dall’Azienda ai sensi dell’art. 25 bis del D.P.R. 313/2012.

Il candidato - all’atto della presentazione della domanda di partecipazione alla selezione - si impegna, in caso di eventuale assunzione, a non svolgere altra attività - in proprio o per conto terzi – per tutta la durata del rapporto di lavoro, al fine di non pregiudicare la sicurezza dell’esercizio.

8 DISPOSIZIONI FINALI

L’Azienda si riserva in qualsiasi momento la facoltà di prorogare o sospendere la presente selezione.

                                                                                           LA DIREZIONE GENERALE

Trento, 07 gennaio 2019

Questo sito utilizza i cookies per consentirti la migliore navigazione.